MENU

Campagna Le Brutte di Cerignola

3628
0

Campagna di Sostegno “Le Brutte di Cerignola”.
Agosto 2013. Una violenta grandinata distrugge il nostro raccolto di olive da tavola varietà “Bella di Cerignola” e mette a rischio la sostenibilità del nostro progetto agricolo di riqualificazione di un bene confiscato alla mafia. Per questo decidiamo di invasettare queste olive, brutte ma assolutamente gustose, chiedendo il sostegno di tutti coloro che credono in un’idea di antimafia che passi per il diritto al lavoro e per il riscatto sociale di uomini e donne in difficoltà.